Figlio

31 dicembre 2012

Ho detto a mio figlio; ma lo sai che la tua auto è lavabile?

Annunci

Storie da fine del mondo

29 dicembre 2012

  Si aggirava un dinosauro, che chiameremo Silvio, camminava all’indietro in una città del nord, diceva di non trovare nessuno in strada ma non era così; soltanto che camminando all’indietro non vedeva le persone. Era convinto di essere a Monza e voleva incontrare qualcuno per informarsi sulla Monaca di Monza non sapendo che, se mai è esistita, non esiste più: voleva incontrarla!  Faceva un po’ pena tutto solo, anche se da tempo va raccontando di essere fidanzato, si sentiva tradito ed è tuttora convinto che la Monaca si sia stufata di lui.  Quando ha fame, entra in un ristorante senza fare la fila, ma è scomposto, farnetica e lo sbattono fuori. Ultimamente spariva per un po’ per riapparire poi ed ora gli ultimi avvistamenti dei quali abbiamo notizia lo danno per certo a Roma, in stato semiconfusionale, ha in mano un cappello con la scritta “Veronica” col quale chiede l’elemosina ai passanti, ormai senza speranza e senza Fede.


Monti.

25 dicembre 2012

Monti? Beato te!


Auguri

24 dicembre 2012
Auguro a tutti che la prossima fine del mondo sia uguale a quella del 2012. Ma anche un futuro migliore per tutti (Silvio escluso)

Oroscopo di dicembre.

13 dicembre 2012

Per i nati sotto il segno della nutria dicembre, fine anno, è tempo di Sbilancio.

Profezia; questo mese sapremo per certo che la presunta profezia dei Maya non era una nutria ma una bufala!  (forse servita a vendere più maionese).

Questo mese il pulcino pio vincerà le secondarie diventando il candidato premier del centrodestra.

Berlusconi parteciperà all’inaugurazione di un nuovo centro per l’alzheimer, come ospite d’onore.


Un Malan tira l’altro

10 dicembre 2012

Dice (lucio Malan) che noi (di sinistra) da alcuni giorni parliamo solo di Berlusconi e non dei problemi del paese.  Come se Berlusconi non fosse uno dei problemi del paese (e mica dei più piccoli).   Loro invece da una ventina di anni (in parlamento) invece di occuparsi dei problemi del paese si occupano dei problemi del loro capo.  Sarebbe ora di venirne a capo!


Il partito degli onesti

8 dicembre 2012

Silvio sarà anche penoso, bugiardo e incoerente, ma almeno non ha il coraggio di dire che il suo è il partito degli onesti.  Il partito è lui, anzi è lui che è partito!