Oh, cara

Oh, cara

con questo carteggio

ti corteggio

come fanno il passero

e il muflone

e quel tuo amico di Reggio.

Impegnato, impedito e cafone

ma che trova sempre un’ora per te,

qualunque ora

e tu non vedi l’ora.

Si, Lui si libera facilmente

come un James Bond catturato e impenitente.

Come una ditta senza fatturato.

Ti giungano queste dolci parole

come mandorla

come glassa

come miele

come ricoperta

come farcita.

Tu, la mia vita.

Tu che mi ami davvero

e mi apri i cancelli

come la fabbrica del Battistero

e io che a volte ti porto il cero

come il lunedì di pasqua fa il clero,

che sclero!

Che ti giunga presto il mio messaggio

con questa posta aerea

che sfida le correnti come Andreotti

che sfida le intemperie e passa tra macerie

come Battisti coi fari spenti.

Sulle ali di questo mastodonte supersonico

che ha le ali ai piedi

ed il muso conico.

Oh, amore mio

senti questo ronzio

non è una libellula

e nemmeno un tafano

ma il mio cuore che vibra

e dice; ti amo.

E ti porta con l’onda

da sponda a sponda

il mio fiato sul collo

sino al tuo atollo

e non ricordo di avere messo il francobollo

oh, con quanto trasporto

queste righe ti manda.

Come il trasporto con la mia nuova panda

che più nuova non è

dato che l’hai usata te

e solo tu avresti potuto condurla

per amore o per burla

contro quel muro robusto e pacchiano

come un temprato uomo padano.

Si, quello fu il muro del mio pianto.

Aveva fari, lettore

ed un bel radiatore

e mi piaceva davvero tanto

sino al giorno di quello schianto

e se arriverai da me, entro il mese

forse non ti chiederò le spese.

Ti prego torna sui tuoi passi

magari coi tuoi alti e bassi

magari col taxi.

Ritorna.

Oh cavallina, cavallina torna!

Ah

Ma se scoprissi che non mi amassi

che mi evitassi

che mi schivassi

o mi tiri i sassi

che sintassi!

By sciacallo 2005

2 Responses to Oh, cara

  1. dicolamia ha detto:

    Molto divertente,caro cvallino balzano!

    Cristiana

  2. scartoffie ha detto:

    ehm, la mia mente ribelle ribolle.
    Le tue parole mi fanno nitrire (squittire) dalla gioia, sebbene nitrati e nitriti siano nocivi alla salute.
    GRAZIE..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: