proiezioni

25 febbraio 2018

Iscriviti alla A.S.S.A.I.

Associazione Sostenitori
Sondaggi
Assolutamente
Improbabili.

L’iscrizione è gratuita, lo scopo dell’Associazione è quello di promuovere sondaggi elettorali completamente falsi, noi chiediamo che i signori che vogliono il nostro voto ci facciano sapere cosa pensano delle cose da fare e non che lascino decidere a noi con i sondaggi. Se decidiamo Noi a che serve delegare Loro??
Da domani alla domanda: “per chi voti?” rispondi anche tu: “G. La Malfa”.

Annunci

Attenti al quorum!

11 maggio 2016

SEMBRA DI CAPIRE CHE RENZI è UN RUBAQUORUM!


Berlu

4 gennaio 2012

Ma Berlusconi rimonta nei sondaggi oppure rimonta i sondaggi?


Miracolo economico!

10 ottobre 2008

Sono bastate le parole di ieri sera il Berlusca (prossimamente la smentita… – ma lo abbiamo sentito tutti in TV, certo lo abbiamo frainteso) che ha affermeto: “non vendete le azioni, prendete i dividendi e date fiducia alle imprese, tra 18 – 24 mesi le azioni torneranno al loro valore..“.  Le sue parole sono bastate per un nuovo colossale tonfo (oltre al tanfo)…

Pensierino: vuoi vedere che la famosa cospicua fiducia nel governo viene dimenticata quando di mezzo c’è il portafogli??

la fiducia si da? alle cose serie!

la fiducia si da? alle cose serie!


Sondaggio

24 aprile 2008

Rispondete a questa domanda;

preferireste essere eredi di Alcide De Gasperi o di Silvio Berlusconi?


Italia no, Italia no

14 aprile 2008

L’Italia è una repubblica demoscopica fondata sulla pubblicità e sui sondaggi.

La sovranità appartiene a Silvio che la esercita con le forme tetteculi previste e viste nella Televisione.
Tutti i cittadini hanno pari acceso alle reti Tv e non hanno convinzioni politiche personali.
Tutti i cittadini elettori sono uguali davanti alla Tv e scelgono i loro rappresentanti col telecomando; possono presentare candidati tutti i possessori di almeno tre reti televisive e sceglierli tra i propri dipendenti.
Il telecomando è personale, libero e segreto.
Lo stato e la chiesa sono unità distinte giuridicamente; infatti, purtroppo, ad esempio, chi possiede almeno tre reti televisive può essere divorziato e dichiararsi, impunemente, erede politico di don Sturzo.
Il Presidente può convocare la stampa in ogni momento e risponde solo alle domande dei giornalisti suoi dipendenti.
Il Presidente promulga, tra l’altro, le leggi che gli consentono di risparmiare miliardi sulle tasse, vendendo film a se stesso (v. legge Tremonti) .