Consumo finale della compagna fissa.

17 gennaio 2011

 

Dai, servirà pure a qualcosa avere tanti dipendenti, creativi onorevoli, onorevoli avvocati, ecc.  La trovata della compagna fissa (che processualmente vale tanto quanto un preservativo bucato) è abbastanza geniale, tipo “oasi ecologica Plasmon”, per dire.  Con una trovata simile si possono “trattenere”, credo, centinaia di elettori, quelli che lo “assolvono”.  E non è poco.  Probabilmente con un’alta percentuale di vecchiette e di cardinali, che non ci mettono niente a contestualizzare.  Un attimo di pazienza e vedremo a reti unificate e a “testate giornalistiche diffuse” colui che ha con la fidanzatina, la compagna fissa di cui lui è consumatore finale.  E prima o poi sapremo anche dove l’ha pescata, magari scordata lì da Putin o Gheddafi…  Certo appare chiaro che il bunga bunga è continuato anche dopo i famosi scandali dei mesi scorsi, questo per dire quanto Egli si senta al di sotto delle leggi dello stato.  Sarà pure malato, ma mai come la nostra democrazia televisiva…