elecsion deis 2018

13 gennaio 2018

Ancora una volta il sig. Pier Piero Bombardoni sta per affrontare una campagna elettorale calda, “anche se si vota in inverno”. I giornali nazionali e transnazionali dicono che il partito della nutria che ride sta per diventare un movimento… Siamo andati nella tana del lupo, anzi, pardon, della nutria, per saperne di più…

Il nostro ci riceve con un sigaro in bocca perché dice: “il sigaro non è fumato e nemmeno il mio cervello, lo scriva!”

(Domanda) Presidente, gli elettori vogliono conoscere il programma elettorale nei dettagli e pongono domande incalzanti..

(Risposta): d’accordo, lei però non mi faccia incalzare!

D: il suo partito si sta trasformando in movimento, spieghi…

R: Noi riteniamo che sia giusto essere un movimento ed anche un partito, perché vogliamo i voti di chi vuole un movimento e di chi vuole un partito.

D: le malelingue dicono che lei non è in grado di governare…

R: quello che ho fatto nella vita dimostra il contrario!

D: si spieghi meglio

R: ad esempio ho venduto un milione di batterie

D: strumenti musicali?

R: la sua domanda è strumentale; parlo di pentole, e tutti miei clienti hanno avuto in omaggio una mountain bike! Tutti prodotti provenienti da territori incontaminati! E per mutuare uno slogan “bancario” sul nostro logo, accanto alla nutria sarà scritto: “voi pensate a votare, al resto pensiamo noi!”. Geniale, vero??

D: l’ispirazione non vi manca..

R: non ci mancano né le ispirazioni né le aspirazioni: aspiriamo al governo del paese!

D: vi ispirate alla destra o alla sinistra?

R: il nostro vuol essere un movimento di destra ma anche un partito di sinistra, o viceversa

D: chi sono i padri nobili del vostro gruppo?

R: il conte di Montecristo, il principe azzurro, il piccolo principe, il marchese di Carabas, il marchese del Grillo, il grillo del marchese. Più nobili di così!

 

D: qual è la posizione del suo gruppo a proposito dei vaccini?

R: per me la questione è semplicissima,: mia nonna dopo 50 anni di vaccinazioni è morta, tutto il resto è opinabile; obbligatorio o meno, sempre di vaccinazione si tratta!!

D: siete ecologisti?

R: certo, ma anche ecosostenibili e compostabili

D: in che senso ecosostenibili?

R: nel senso che alle elezioni tutti ci possono sostenere votando la nostra lista, e senza turbare l’equilibrio ecologico!

D: siete animalisti?

R: direi di si, amiamo particolarmente gli animali con le corna, in fondo sono quelli che ci somigliano di più!

D: vi accusano di non avere una linea chiara sulla legge Fornero..

R: risponderemo per le rime!

D: cioè?

R: aboliremo davvero la legge Fornero. E chi non salta con me pensionato è!

  1. avete idee innovative nel vostro programma?

R: certo; dentiere gratuite per gli equini e per i veterinari!

D: come pensate di risolvere il problema dei rifiuti?

R: si è parlato di mandarli in orbita, anche di mandarli sulla luna. Ma gli abitanti della luna sono lunatici, perciò noi siamo in contatto con una delegazione di marziani e intendiamo mandare i rifiuti su marte.

D: e i costi della operazione?

R: beh, in teoria c’è un costo per ogni tonnellata. Ma in pratica i rifiuti verranno pesati sullo spazio, in assenza di gravità, quindi praticamente con zero costi. La cosa si commenta da sola!!

Annunci

Chiarimento (mi cimento)

29 febbraio 2016

Urge un CHIARIMENTO. Secondo Facebook, io dovrei essere contento perchè “ho un giorno in più”. Si da il caso che si tratti di un giorno in più che mi separa dalla pensione: non bastavano la riforma Dini, la riforma Fornero e altri; ci voleva anche l’anno bisesto! E pure Facebook!


Manovra.

28 ottobre 2011

Manovre
Pare che una delle proposte, per uscire dalla crisi, che sta sul tavolo del governo (ma secondo qualche ministro la proposta è sotto il tavolo e secondo altri è sopra la panca, anzi sotto la panca) è quella di mettere una tassa per chi possiede almeno una capra ed un cavolo. Ma le opposizioni hanno già bocciato questa idea definendola una proposta del cavolo (mentre per il governo è la proposta della capra!) ed annunciano che voteranno contro compatti per “salvare capre e cavoli”. Su un punto tutti i parlamentari sono d’accordo; trattasi di cavoli di Bruxelles e sono cavoli amari.


Esempio

18 settembre 2011

Silvio è un esempio per l’Italia. Infatti l’Italia sta andando a puttane!


Oroscopo di novembre

30 ottobre 2010

Per i nati sotto il segno della nutria novembre è il mese dei crisantemi, dei tartufi e dell’acconto IRPEF.

La nebbia si taglia coi dentoni e con la coda.

Il bosco è pieno di colori; attenzione a non passare col rosso.

Amore; suoneranno alla porta; ma non si tratta di un nuovo partner, è il postino che vi porta delle bollette.

Viaggi: prima di salire sul carro del vincitore accertatevi che non si paghi il biglietto.

Lavoro: non pensate alla pensione, ci pensa Brunetta.

Proverbio; chi viaggia in auto è come il buon vino; rischia di rimanere imbottigliato