Oroscopo di agosto

29 luglio 2012

In questo mese i nati sotto il segno della nutria partecipano alle gare di motoaratura nelle feste di paese, ma fuori concorso.
Ferie; Berlusconi, libero da impegni di governo, molesta la governante e gioca coi nipotini: a monopoli e, cosa che lo diverte moltissimo, a dichiara/smentisci, un gioco che ha inventato lui.
Formigoni, beato e angelico, prende in prestito l’elicottero e va (finalmente) a farsi benedire. Sorretto dalla fede e da Fede
Ha già le valigie pronte, che purtroppo sono le nostre, tanto non ci servono più perchè non abbiamo un centesimo.

Proverbio del mese; agosto, Berlusconi sempre più losco.


Oroscopo di febbraio

22 gennaio 2012

Eccoci, dopo 2 msi di sciopero, di nuovo qui con l’oroscopo dei nati sotto il segno della nutria. Il calo di visite sul nostro blog ci spinge a tornare sui nostri passi, anzi sui passi della nutria.
Meteo; la neve che cadeva copiosa nei film di Natale, stavolta arriva davvero. La nutria non guarda la TV e sa bene che a Natale di solito non c’è neve.
Politica; la Lega farà una grande manifestazione Roma, i padani marceranno compatti sotto lo slogan “al lupo al lupo”. Poi chiederanno il congresso per contarsi, ma prima dovranno iscriversi al Cepu per imparare la matematica. Il trota si salverà nuotando da un naufragio (non sappiamo se si tratti del naufragio della Lega stessa). Berlusconi non vuole elezioni anticipate, se cade il parlamento rischia di dover pagare di persona i suoi avvocati e le signore eleganti… Quindi continuerà a fingere di volere le elezioni, accontentandosi di spaventare la borsa (che purtoppo non è la sua).
Amore; state percorrendo una strada tutta in discesa, ma c’è ghiaccio!
Salute; vedi sopra.
Viaggi; prima di partire assicuratevi di avere i soldi per tornare!


Bunga bunga

11 ottobre 2011

Cara, se vai ad una cena ad arcore non ti preoccupare troppo su cosa metterti, pensa a cosa toglierti!


Enigma.

23 settembre 2011

Perchè si sentono spesso politici che hanno il coraggio di dichiararsi gay e non c’è mai un gay che ha il coraggio di confessarsi politico?


Proverbio.

24 febbraio 2011

La Polanco batte dove il papi vuole.


Idea luminosa.

8 febbraio 2011

Allora dico io: una va lì da Silvio e gli dice: ” sono la nipote di Mubarak”, e lui ci crede!  Considerato che è tanto credulone e pure generoso (se lo dice Fede mi fido!), domani vado lì, gli dico che sono figlio di Nelson Mandela, che ho bisogno di tornare a casa ma non ho soldi.  Voglio vedere se non mi sgancia un 10.000 euro!

(avete sentito in parlamento quel tale che per conto del berlusca ha spiegato che erano convinti che quella fosse la nipote di Mubarak?)