Il lavoro

13 Mag 2018

IL LAVORO RENDE….. POCO!

Annunci

Mia moglie.

7 giugno 2010

MIA MOGLIE CONOSCE TUTTE LE CONIUGAZIONI DEL VERBO COMPRARE


Borsa.

9 Mag 2010

Questa è la leggendaria storia del ragionier Minimo Topomoscio, agente di commercio (dice lui fa il rappresentante, di che cosa nessuno lo sa – G.Gaber) e uomo d’affari, così come ve lo racconto. Da tempo aveva cambiato radicalmente le sue abitudini, da quel giorno in cui divenne erede di una discreta somma. Di mattina presto andò presso la “sua” banca e si fece ricevere dal direttore, dott. Giacomino Saliscendi, che lo ricevette nella sala megadirezionale insonorizzata, quivi ricevette salamelecchi e congratulazioni quanto basta. A metà mattina il direttore disse: “le consiglio di investire sul nostro fondo fiduciario “Penelope”, è in una classe di basso rischio, è misto azionario-refrattario, fluido, ha tutte le caratteristiche di solvibilità, riconvertibilità, lucidità, ludicità, e nel lungo periodo è un affare garantito (non si sa da chi n.d.a.). Da allora, senza infamia, senza gloria e senza tregua il nostro ogni notte controllava i suoi investimenti sulle piazze azionarie dell’universomondo e puntualmente le quotazioni del titolo andavano a gonfie vele, lievitavano e raggiungevano cifre iperbariche, iperboriche e iperboliche. Raggiungeva la cifra della cifra che voleva realizzare per dare attuazione ad un suo progetto di riqualificazione edilizio cementifera. Prese dunque l’abitudine seriale di tornare al mattino perso in banca per realizzare e il direttore puntualmente spiegava che Tokio, New York, Rottofreno e Toccalmatto avevano “aperto Male” e quell’investimento era in perdita “secca”, ma “nel lungo periodo è un affare garantito”. Poiché la storia si ripeteva ormai più volte a settimana ed eran passati mesi, in seguito il direttore non si fece più trovare e toccava al vicedirettore spiegare “…… nel lungo periodo è un affare garantito”. Poi, passati gli anni toccò al cassiere spiegare “….. nel lungo periodo è un affare garantito”. E passati decenni toccò al fattorino spiegare “…… nel lungo periodo è un affare garantito”. Finche una mattina presto l’usciere lo mandò dal nuovo direttore, il quale comunicò: “lei valuti se non le convenga reinvestire da noi, abbiamo prodotti di breve medio lungo periodo e di largo respiro, perché lai ha realizzato 50 milioni di barili di euro, una cifra da paura!” A quel punto il nostro ormai attempato investitore scoppiò a ridere a crepanonsolopelle e qualcuno lassù decise di immortalare quel sorriso isterico sulla sua spoglia mortale. Fu così che nel lungo periodo il Nostro morì. La sua “fortuna” toccò ad un suo lontanissimo fratello di terzo e quarto letto che non aveva mai voluto incontrare perché viveva di malaffare.


Oroscopo di settembre.

23 settembre 2009

Per i nati sotto il segno della nutria settembre è il mese della cassa integrazione, la congiunzione astrale ha qualche aspetto problematico.
Investimenti: attenzione con le prime piogge e la scarsa visibilità è facile essere investiti mentre si attraversa la strada.
Preoccupazione per l’aumento dei tassi; i tassi, animali più grossi scavano gallerie esagerate con il rischio di rompere argini, facendo concorrenza sleale alla povera nutria escavatrice.
Amore; il vostro rapporto fa acqua da tutti le parti, insomma, ha problemi di incontinenza…