Governo in difficoltà?

17 giugno 2011

Coso, Cicchitto, dice che i giudici attaccano il governo perchè è in difficoltà (il solito disco rotto della tempistica sugli interventi dei magistrati).  Berlusconi dice che il suo governo non ha nessun problema.

Orpo, povero Silvio, vuoi vedere che non gli hanno detto nulla? Eh, si, meglio assecondarlo, non contraddirlo, non si sa mai…

Annunci

Colui che ha.

3 novembre 2009

Dice che lo insultano. In effetti lo insultano ad personam, lui invece insulta all’ingrosso; “i giudici sono tutti comunisti*”, “solo i coglioni votanno a sinistra”. Mi viene il dubbio;
PER DARE DEL COGLIONE A META’ DEGLI ITALIANI DEVE ESSERE PIU’ ALTO E/O INTELLIGENTE CHE FURBO.

* ammesso che sia un insulto


Meglio Tremonti.

22 ottobre 2008

La signora Assunta Precaria, gentile lettrice, ci scrive; “Berlusconi e Tremonti in questi anni hanno in qualche modo statalizzato il calcio, Alitalia e ora le banche. Sono diventati comunisti, perciò ora sono preoccupatissima per i miei nipoti, quasi tutti piccoli, che sono i miei capitrali: è vero che mangiano i bambini?“.

RISPOSTA; signora, non è mai stato provato che i comunisti mangiano i bambini, poi le persone che lei cita mangiano in ristoranti lussuosi che nei rispettivi menù non comprendono bambini.  Addirittura ora Berlusconi dice che sono i bambini che mangiano i comunisti… Noi possiamo darle comunque un consiglio: se i suoi nipoti sono “i suoi capitali” li porti in Svizzera, lo fanno in molti come saprà.  Ma tenga presente che qui abbiamo Tremonti, in Svizzera ce ne sono a centinaia di monti.  Infine vogliamo congedarci da lei con una semplice osservazione che può incoraggiarla: meglio Tremonti che treBerlusconi.  Un caro saluto..

meglio Tremonti (?)

meglio Tremonti (?)


Bambini in crescita.

1 Mag 2008

Si prevede, in Italia un grosso aumento di bambini.  Per i seguenti motivi: 1) non ci sono più comunisti, 2) Silvio darà ancora l’assegno unatantumbebè.

BEH?


Testo o croce

27 marzo 2008

Riceviamo (da noi stessi) e volentieri pubblichiamo questo scritto del 2001, tragicamente attuale, inquietante e giudicate voi…

Ho letto il libretto che il Silvio mi ha spedito a casa. E chi mi chiede se l’ho letto tutto è comunista e dietrologo, sciò! Ebbene penso che il libro sia, innanzitutto, un errore manageriale (manageriatrico?). Lui non ha tenuto conto del fatto che i suoi elettori guardano la TV e non leggono nulla (e non chiedetemi perché non leggono; perché lavorano, perdinci!).

Ma voi obietterete che il libro contiene molte foto; che le figure le guardano tutti.

E qui divago, ho visto le belle foto dei molti parenti del bel Silvio; ma non ho visto la madre dei suoi figli grandi, saranno mica nati dalla Veronica che ha la stessa loro età, trattasi forse di clonazione prodromica antelitteram? Oppure, per caso, “l’erede di De Gasperi e don Sturzo” aveva un’altra moglie (che Casini!.. Divorziato pure lui..)? Salterà mica fuori che don Sturzo era divorziato, eh? E ridivago; apprendo dai giornali di ieri che Lui ha chiamato un tedesco un inglese ed un americano per farsi consigliare sulla vendita di Mediaset. Permettetemi di immaginare come finirà: l’inglese; “compro io”, l’americano; “compro io”, il tedesco; “non venderete a questi giudei, compro io”, il Silvio; “ho deciso, Mediaset verrà comprata da Mondadori”.

Domanda, ma non è la solita barzelletta?

Poi, il Silvio dice che gli hanno copiato il programma e che lui il programma non ce l’ha perché non vuole che gli venga copiato. Se non ce l’ha come hanno fatto a copiarlo? Boh, poi apprendo che Lui vendeva i compiti da ragazzino per “arrotondare”; vuoi vedere, dico io, che i comunisti l’hanno copiato senza neanche dargli una lira? Comunisti e pure ingrati!!! Poi mi chiedo, ma Lui che imita la madonna in TV (chi crede di essere, Celentano?) non ha paura che gli chiedano i diritti? Ha anche detto che non esiste conflitto di interessi perché il presidente del Consiglio non conta niente. Orpo, ma allora perché non lo fa fare a Buttiglione (per chi non lo conosce; il primate della politica)? E poi, via, se non conta niente cosa c’è di strano se gli portano un avviso di garanzia durante un convegno internazionale??

Se poi penso ai giornali stranieri che si permettono di parlare di politica! Gente senza Fede!! Stampassero in tutte le lingue l’opera del Silvio, quei comunisti! Tra l’altro ho letto, tra le righe, che, quando sarà presidente del Consiglio per diminuire le spese scolastiche Egli farà adottare come libro di storia, indovinate un po’?!!

Sciacallo, 7 maggio ’01


Non si smentisce mai

9 marzo 2008

Silvio non si smentisce mai, solo di tanto in tanto si fraintende da solo, o strumentalizza le sue stesse parole, ed è tutta colpa dei giornalisti; non solo sono comunisti, ma lo registrano pure!