La calza “Riforma”.

6 gennaio 2009

In redazione è stata recapitata, probabilmente per errore, la lettera di una bambina che si firma “ortichina” (forse ha usato uno pseudonimo per paura della maestra). La lettera è indirizzata alla “dottoressa Befana”, e noi qui la pubblicamio in modo che le richieste della bambina possano arrivare a destinazione…

“Cara befana, ti ho visto in televisione che facevi la pubblicità alle calze Riforma, che la mia mamma sempre compra e ti vuole tanto ma tanto bene, hai promesso che ci togli un maestro dalla classe, che mio zio dice sempre che la classe non è acqua. Allora ho voluto dirti di persona che voglio che mi togli la maestra di matematica e che a lei ci porti tanto tanto carbone”.

Nota della redazione

Cara bambina probabilmente in TV non hai visto la befana ma la ministra Gelmini (e la riforma incalza ma non è una calza), che non porta il carbone ma porta il nucleare, comunque a lei giriamo la tua gentile richiesta e ti auguriamo una felice carriera scolasticaa, ma anche un felice anno nuovo.
la ministra ha sbattuto