Maria Vittoria Brambilla

29 marzo 2018

A seguito di notizie di stampa che attribuivano a M.V. Brambilla l’uccisione di uno scarafaggio, notizia inizialmente smentita dalla interessata, i suoi avvocati implicitamente confermando il fatto avvenuto comunicano: “in realtà l’uccisione dello scarrafone (gli avvocati sono napoletani ndr) è avvenuta preterintenzionalmente in quanto la bestiola è rimasta schiacciata tra una porta ed il battente, purtroppo non abbiamo testimoni a carico!”
Pertanto ringraziamo della precisazione

Annunci