Domandona

Sarei curioso di sapere se il maestro Giuseppe Verdi nella versione originale del Va Pensiero ha scritto “va pensiero sull’ali dorate” oppure “sull’ali d’orate”. Nella seconda ipotesi va rilevato che le orate non hanno le ali, quindi quale potrebbe essere il motivo di tale testo? Forse un messaggio trasversale, un avvertimento a chi non sapeva che pesci pigliare? Un vezzo da “licenza poetica”? Forse faceva parte di un complotto contro Renzi?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: