Una domanda a Rutelli.

Riceviamo e pubblichiamo

“Sono un casalingo disoccupato flessibile precario e scoordianto continuativo di Voghera, ma anche di dissesto sangiovanni. Il mio nome è dario, con che fa rima Dario? Ho letto che il dutur Rutelli dice che il PD deve parlare ai moderati, e allora ci chiedevo al Rutelli; se Berlusconi parla ai moderati, e Di Pietro e Casini e Fini, poi anche il PD, chi ci parla con me che non sono comunista perchè non mangio i bambini, ma non sono moderato, e poi i comunisti non ci sono più, o se ci sono sono clandestini che è un reato??

Senza commenti, anche noi attendiamo la rutelliana risposta.

Annunci

2 Responses to Una domanda a Rutelli.

  1. Fulvio ha detto:

    Guarda che fra noi non comunisti e non moderati c’è Di Pietro che sta cogliendo i consensi, come pensi che crescano i suoi valori elettorali? Nei prossimi anni, 2 o 3, li vedo a pari col PD.

  2. scartoffie ha detto:

    Personalmente dubito che Di Pietro possa dare un contributo serio, mi pare un fenomeno passeggero, e in quanto passeggero non è seduto al posto di guida…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: