A Silvio

A Silvio (Ad ogni effetto e per giusta causa)

Silvio, rimembri ancora

quel tempo della tua vita immorale,

quando Bettino splendea

negli schermi tuoi ridenti e persuasivi

e tu, lieto e lucroso, le vette

dell’audience salivi?

Sonavan le chiete

stanze, e le vie d’intorno,

al tuo perpetuo spot

allor che all’opre televisive intento

suadevi, e assai contento!

Ormai che i debiti tuoi son tanti

indebitar vorresti gli italiani tutti quanti.

Or, forse, per motivi di decoro,

non ti confronti con Santoro,

sol si cimenta la tua virtù rara

col servo tuo, Ferrara.

E oggi, nel pieno del duello

nel nome Tuo

qualcun ci dà di manganello.

Tu che fosti contro Rutelli

e piatti vorresti i boschi ed i cervelli.

Tu ci indichi la retta via da lassù,

ma noi, Silvio, non ti seguiremo più.

By Sciacallo

Printed in Fontevivo city. Copyright 1994 by “The Cassad import- export Corp.”

Annunci

7 Responses to A Silvio

  1. Luca ha detto:

    Clap clap clap. Lo sfondo è psichedelico, ma la poesia è carina 🙂

  2. scartoffie ha detto:

    Lo sfondo del blog è “usato”. Mi è piaciuto il verde, forse perchè sono al verde, forse sono un verde, forse sono un marziano. Ho una conoscenza scolastica di Leopardi. Scrivo. Mi interesso di politica da sempre ed il soggetto, satiricamente parlando, è fonte inesauribile di ispirazione. Gli ho dedicato più “cose”.
    Grazie

  3. caramella-fondente ha detto:

    Silvio caro, mio grande amore
    portami sempre nel tuo cuore

    Tu che fai tutto in quattro e quatr’otto
    toglici presto l’articolo 18

    Giacchè sei senza coscienza
    rubaci pure la contingenza

    Visto che sei senza pietà
    levaci pure l’anzianità

    E se vuoi fare le cose serie
    lasciaci anche senza ferie

    Per migliorare la situazione
    togli di mezzo la liquidazione

    Se l’inflazione ancora dilaga
    fregaci pure la busta paga

    E per far dispetto ai sindacati
    aumenta la schiera dei disoccupati

    Affinchè sia tutto normale
    facci pagare anche l’ospedale

    Perchè vada tutto a buon fine
    facci pagare anche le medicine

    Per evitare ulteriori danni
    mandaci in pensione a 90 anni

    E poichè a 90 anni saremo caput
    VA FA MMOCC’ A CHI TE MMURT!!!

    CIAO SCIACALLO

  4. rudyguevara-simona ha detto:

    come nn dedicare a silvio la nostra umile satira,ci dà così tanti spunti che è impossibile astenersene!complimenti,continua così!rudyguevara.

  5. scartoffie ha detto:

    Ah se non ci fosse più Silvio (come oggetto delle nostre sacre satire dissacranti) toccherebbe buttarsi su Fede, Bondi, Dini, Mastella. Poi, magari ti butti su Mastella e ti sbrodoli, poi ti avvolge un UDEUR da tapparsi il naso. Udeur uguale spusseur.
    Olè

  6. rudyguevara-simona ha detto:

    il materiale comunque nn manca mai!

  7. andrea ha detto:

    non dico la mia perchè sarebbero solo parolacce,pero’ essendo un profondo estimatore di menti contorte e dovendoci lavorare fianco a fianco per non dire palmo a palmo o addirittura gomito a gomito è meglio non aggingere altro….saluti viva la!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: